E’ iniziato il campionato universitario degli Stati Uniti e il cesenate Lorenzo Delvecchio ha segnato il gol vittoria della sua squadra, la Point University, contro il Bryan College. E’ stato un golden gol nei minuti supplementari. Delvecchio, classe 1997, due anni fa è partito per gli States grazie a una borsa di studio alla Point University di West Point, in Georgia, nel sud degli Stati Uniti. Qui ha unito la sua grande passione, il calcio, con lo studio universitario di Economia (Business amministration) raggiungendo, in entrambi i campi, ottimi risultati. Due anni fa, ad esempio, ha vinto il campionato.

«Una grande soddisfazione vincere la partita d’esordio e segnare il gol vittoria – ha commentato Delvecchio – Lo sport a livello universitario qua è paragonabile al nostro professionismo. Le trasferte sono ben organizzate e spesso i trasferimenti si fanno in aereo. Gli allenamenti sono impegnativi e si fa tanta palestra. La tattica è meno curata rispetto all’Italia».

Tornando alla partita, il giocatore di Cesena ha conquistato palla a centrocampo per poi scoccare il tiro vincente dal limite dell’area. Raggiante l’allenatore Mark Wozniak: «Abbiamo giocato un grande secondo tempo, anche se abbiamo rischiato grosso subendo un rigore poi parato. Una nota di merito anche a Lorenzo, per la lucidità al momento del gol, nonostante si fosse già ai tempi supplementari».

Argomenti:

Lorenzo Delvecchio

Point University

Soccer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *