Cusercoli, cade dall’alto mentre pota un albero e muore

CUSERCOLI. Tragedia nel primo pomeriggio a Cusercoli dove un uomo di 58 anni è caduto da un albero alto quasi dieci metri mentre lo stava potando ed è morto. Angelo Laghi si era recato nel suo terreno per effettuare un’operazione che probabilmente aveva fatto già altre volte: con una scala molto lunga e una motosega è salito fino alla parte più alta dell’albero. Difficile capire se abbia perso l’equilibrio improvvisamente o se magari il distacco di un ramo lo abbia colpito, sta di fatto che l’uomo è caduto a terra e ha perso la vita. Ad allertare i soccorsi, verso le 15.30, è stata la moglie che, non vedendolo rientrare, è andata sul posto e ha trovato il marito esanime. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Cusercoli e il medico legale che non ha potuto fare altro che constatare la morte. Laghi aveva una ferita alla testa e probabilmente è morto sul colpo. Il pubblico Ministero Filippo Santangelo ha già liberato la salma consegnandola alla famiglia poiché non ci sono dubbi sulla dinamica e non sono necessari ulteriori accertamenti.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui