Sarà una serata tutta al femminile quella di oggi all’Hobo’s di Rimini. Sul palco si esibiranno la cantautrice cattolichina Crista e a seguire Elli de Mon, a partire dalle ore 22.

Crista, pecore e galline

Crista è una cantautrice «nata tra le pecore nere e le galline della bassa Romagna» che porta sul palco storie e immaginari collettivi raccontati con uno stile che miscela pop, rock, punk, passando dalla musica d’autore, con l’intimismo e la sfrontatezza di chi non ha nulla da perdere. Risale al 2015 il suo primo omonimo Ep autoprodotto, caratterizzato da sonorità decise e testi che variano dal sarcastico all’introspettivo: un crocevia di chitarre taglienti arreda le tematiche ruspanti di uno spirito proveniente da un entroterra che guarda alla vita come a un grande gioco bizzarro. In seguito ha realizzato un lungo tour di tre anni nel quale ha avuto l’opportunità di aprire il concerto di Caparezza in occasione della festa di Radio Onda d’Urto a Brescia.

Ha condiviso il palco con artisti come Capossela, Zen Circus, Giorgio Canali, Levante e ha partecipato ad alcuni festival italiani tra cui l’Home di Treviso, collezionando più di 250 date in diverse località. Nella primavera del 2017 ha iniziato il lavoro di produzione di un nuovo disco assieme a Manuele Fusaroli (Nada, Giorgio Canali, Le luci della centrale elettrica, Nobraino) che ha dato vita, due anni dopo, a un album complesso e leggero, sofisticato e torbido, personale e collettivo, prepotentemente femminile che non poteva avere che questo titolo: “Femmina”.

Elli de Mon

Elli de Mon è una “one woman band” alle prese con chitarre, grancassa, rullante, sonagli, suoni saturi e psichedelia indiana. Attingendo a piene mani dalla tradizione sciamanica di lontani incantatori come Bessie Smith, Fred McDowell e Son House, Elli de Mon combatte i suoi demoni con lo strumento a lei più congeniale: la musica. Un blues nuovo, fatto di slide selvaggi e contaminato da infuenze punk e dalla musica indiana, grande amore della cantautrice. Ha pubblicato cinque lavori per diverse etichette, Corpoc, Ammonia Records e la francese Pitshark Records. A gennaio 2020 è uscito per Ammonia Records un nuovo split con la band tedesca Daily Thompson. Elli ha suonato in tante piazze diverse, dividendo il palco con artisti come The Jon Spencer Blues Explosion, Afterhours, Reverend Beatman, the Monsters, Molly Gene onewoamanband, Big John Bates, Chuck Ragan, Larry and His Flask, Cedric Burnside, Bror Gunnar Jansson, Carmen Consoli e ha portato la sua musica in tour anche in Usa, Spagna, Francia, Germania, Belgio e Svizzera. Il 20 febbraio 2020 è uscito inoltre il suo libro “Countin’ the blues, donne indomite” (Arcana).

Ingresso libero. Info: 329 3933669

Argomenti:

hobo's

musica

rimini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *