Criptovalute: piattaforme migliori, strategie e opportunità da monitorare per investire oggi

Le criptovalute sono uno degli asset più apprezzati di questo momento storico: dai nomi storici come Bitcoin, Ripple ed Ethereum, alle ultime novità in merito a meme tokens e NFT. Le ragioni del successo delle crypto sono molteplici: da una parte la valuta digitale è caratterizzata da un livello di volatilità che quasi non ha eguali in tutto il mondo del trading online. Il valore di BTC, XRP e soci può letteralmente schizzare alle stelle anche nel giro di poche ore, a patto che si verifichino le giuste condizioni. Inoltre le criptovalute sono uno strumento finanziario legato a quella che potrebbe diventare una delle rivoluzioni informatiche più importanti del nuovo millennio.

Parlare di crypto significa parlare di blockchain, di registri digitali e di finanza decentralizzata: un paradigma che promette di modificare per sempre il mondo delle transazioni, liberando gli utenti dal bisogno di ricorrere a intermediari esterni. Un cambiamento epocale, sia in termini di costi che di gerarchie: il modello di rete proposto dalla valuta digitale mette infatti il singolo proprietario di token nella condizione di prendere decisioni sostanziali. Con questi presupposti, non stupirà scoprire che al giorno d’oggi sono davvero tantissimi gli investitori che cercano informazioni in merito al cosiddetto crypto-trading. Innanzitutto, per iniziare ad operare sui mercati valutari è importante scegliere l’intermediario giusto. In tal senso è possibile fare riferimento alla lista delle migliori piattaforme per criptovalute presente su Startborsa.com, portale specializzato nel mondo degli investimenti finanziari che offre tutti gli strumenti necessari per aiutare gli utenti ad avvicinarsi ai mercati valutari.

Cosa sono le criptovalute

Per capire meglio cosa sono e come funzionano le criptovalute si può partire da una semplice analisi del nome “criptovaluta”. Un termine composto dal sostantivo “valuta” e dal prefisso “cripto”, che rimanda direttamente al sostantivo “crittografia”. La crittografia è un insieme di tecniche che permettono di occultare un qualsiasi tipo di prodotto o di messaggio. La criptovaluta di conseguenza è una valuta nascosta, grazie ai presupposti tecnici della sopracitata blockchain. I registri digitali condivisi infatti permettono di visualizzare informazioni relative alle transazioni soltanto agli utenti membri della singola catena (“blockchain” significa letteralmente “catena di blocchi”).

La criptovaluta è una valuta oltremodo sicura, proprio per via della sua natura esclusivamente digitale. Un investitore interessato a comprare, vendere o scambiare crypto infatti non ha altra alternativa che ricorrere a un canale telematico: un broker online o, in alternativa, una piattaforma che permetta di dedicarsi al crypto-trading. Infine le criptovalute presentano un sistema di attribuzione di valore quasi unico nel suo genere. Il prezzo delle principali valute digitali infatti dipende soprattutto da due elementi: la volontà del loro creatori e quella dei loro proprietari. Il risultato è un asset che obbedisce quasi esclusivamente alla legge della domanda e dell’offerta, senza dovere sottostare a regole o limiti esterni. 

Le migliori piattaforme per investire in criptovalute

Arrivati a questo punto non resta che osservare alcuni tra i migliori broker online attualmente disponibili per investire in criptovalute: piattaforme di trading che permettono di accedere alle più importanti valute digitali a condizioni decisamente favorevoli. Il primo nome è sicuramente quello di eToro: un punto di riferimento per trader di tutti i livelli, che permette di operare nei mercati di tutto il mondo lasciando un deposito minimo di appena 50 dollari.

EToro è inoltre dotato di un CryptoPortfolio: un asset all’insegna della diversificazione tra le varie valute digitali disponibili nella piattaforma. Anche Capital.com è un broker molto apprezzato a livello internazionale: dispone di un Conto Demo da ben 100.000 dollari e presenta spread tra i più competitivi del mercato. Infine Binance, uno degli exchange con maggior volume di scambio di questo momento storico. Binance permette lo scambio e la compravendita di criptovalute, NFT, stalking per Ethereum e tanto, tanto altro ancora. 

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui