Crédit Agricole, per CreVal ultima tappa il 4 giugno

MILANO. Crédit Agricole Italia, in una nota diffusa oggi, conferma il raggiungimento del 97,203% del capitale sociale della Banca Piccolo Credito Valtellinese (CreVal). La Procedura congiunta per l’acquisto delle azioni residue pari al 2,797% del capitale sociale avrà luogo il 4 giugno. In quella data Crédit Agricole Italia dovrà confermare all’emittente dell’avvenuto deposito e della disponibilità di una somma pari al controvalore residuo pari a circa 24 milioni e 76mila euro. Per Giampiero Maioli, chief executive officer di Crédit Agricole Italia, come detto nei giorni scorsi, è “un’operazione strategica per il nostro Gruppo e per il sistema bancario del nostro Paese”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui