Crédit Agricole oltre la soglia del 95% del capitale sociale di CreVal

MILANO. Crédit Agricole Italia ha annunciato oggi di aver superato la soglia del 95% del capitale sociale del CreVal. La notizia arriva dopo il successo dell’offerta pubblica d’acquisto volontaria promossa da Crédit Agricole Italia sulle azioni del Credito Valtellinese, raggiunto il 23 aprile scorso, attraverso la quale era arrivata a detenere la quota del 91,17%. “Pertanto”, si legge in una nota diffusa da Crédit Agricole, “al termine della procedura di sell out (il periodo di sell out termina il 21 maggio 2021 e il pagamento del corrispettivo avverrà il 28 maggio 2021), si applicherà la procedura di squeeze out, attraverso la quale Crédit Agricole Italia arriverà a possedere il 100% del capitale sociale del CreVal, per un corrispettivo complessivo di 861 milioni di euro. I risultati finali della procedura di sell out e i dettagli della procedura di squeeze out saranno indicati nei comunicati stampa che saranno pubblicati a tal riguardo dopo la fine del periodo di sell out. Questo pieno successo faciliterà ulteriormente la fusione di Crédit Agricole e del CreVal, prevista nel 2022”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui