Crac Ac Cesena: Lugaresi patteggia 38 mesi di pena, Valentini 18

Crac Ac Cesena: sono iniziati i patteggiamenti in fase d’indagine. E dal futuro processo penale, che adesso si prevede svuotatissimo di protagonisti, esce uno dei pezzi più grossi: l’ex presidente del Cavalluccio, Giorgio Lugaresi. Difeso dall’avocato Giovanni Majo, ieri ha patteggiato una pena di 3 anni e 2 mesi, davanti al gip Giorgio Di Giorgio, e con a fianco Francesca Rago, uno dei due pm incaricati dell’indagine. Una reclusione sotto la soglia dei 4 anni, come aveva anticipato il “Corriere Romagna” lo scorso mese di maggio. In udienza si è presentato, dopo un accordo stretto con la Procura, anche lo storico segretario del sodalizio bianconero, Gabriele Valentini, difeso dall’avocato Alessandro Sintucci. Il giudice civile non gli ha chiesto alcun risarcimento, riconoscendone l’estraneità alle “partite” economiche della vecchia società calcistica. Sotto il profilo penale, il patteggiamento è stato invece computato in 1 anno e 6 mesi, con pena sospesa e senza alcun tipo di sanzioni accessorie. Ma ha pagato peril fatto che le firme sui contratti dei calciatori finiti sotto tiroerano le sue. Dopo questi due patteggiameti, un processo penale vero e proprio per il crac dell’Ac Cesena, di fatto, si allontana. Con Lugaresi che abbandona il campo è infatti difficile ipotizzare che altri possano voler affrontare “in solitaria” e senza l’attore protagonista della vicenda un procedimento di primo grado, rischiando condanne pesanti che l’ex predisente dell’Ac Cesena ha evitato col patteggiamento. Già in questi giorni è quindi facile immaginare che gli uffici della Procura apriranno le porte a tanti avvocati degli indagati, a partire dall’altro ex presidente Igor Campedelli, che cercheranno di trovare una mediazione per la posizione dei loro assistiti. Alla fine, potrebbero perciò uscire dal processo tutti o quasi i protagonisti finiti nel mirino dei pm Francesca Rago e Filippo Santangelo. In ballo nella cosiddetta inchiesta “Fantacalcio” ci sono ancoraGraziano Pransani, Mauro Urbini, Walther Casadei, Giampiero Ceccarelli, Mauro Giorgini, Claudio Manuzzi, Annunzio Santerini, Christian Dionigi, Luigi Piangerelli, Rino Foschi, Stefano Bondi, Beatrice Montevecchi, Barbara Galassi, Luca Mancini, Augusto Balestra, Fabio Fabbri, Maurizio Marin.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui