Covid scuola, Sileri: “Serve un cambio di regole, ma tra un mese”

 “Un aggiornamento delle regole, non solo della scuola, credo che possa esserci, è necessario. Sulla tempistica però attenderei ancora a farlo”. Lo afferma Pierpaolo Sileri, sottosegretario alla Salute, intervenendo nel programma tv ‘Mattino 5’, su Canale 5. “L’introduzione della vaccinazione per la fascia 5-11 anni è arrivata più tardi rispetto agli altri ragazzi, questo determina un numero ancora basso di vaccinati- motiva così Sileri il cambio di regole più avanti nel tempo- Il vaccino infatti ci consente di avere protezione e maggiore controllo dei casi. E c’è poi un altro fattore – aggiunge- la diffusione di Omicron, più contagiosa, soprattutto tra adolescenti e ragazzi che, giova ricordare, talvolta sono asintomatici. La rimodulazione delle regole quindi deve raggiungere le persone asintomatiche”.

 “La rimodulazione delle regole per la quarantena? Tra circa un mese e lo dico come medico osservando il Regno Unito, che però ha sbagliato a togliere le mascherine – continua Sileri – guardiamo però a questo Paese per il calo dei contagi e quindi per la curva che si sta raffreddando. Si può inoltre pensare ad una semplificazione sulla falsariga del progetto sperimentale di Bonaccini, presidente dell’Emilia Romagna, che ha previsto il tampone fai da te. Significa rendere la vita più semplice alle persone asintomatiche, e un analogo discorso si può fare per il green pass. Un esempio sarebbe normalizzare il processo di vaccinazione in ragione di chi ha contratto il Covid in attesa della terza dose”.

Conclude il sottosegretario: “Per la scuola, con il crescere della vaccinazione, sarà possibile quindi cambiare le misure e le regole. C’è da dire che la malattia colpisce anche i bambini, la fragilità dei piccoli esiste anche se in forma più limitata. A qualche settimana da oggi, però, potrà e dovrà esser fatta qualche modifica alle regole” conclude il sottosegretario

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui