Covid scuola, l’idea del Governo: niente dad per guariti e immunizzati alle medie e alle superiori

Il Governo lavora per portare la didattica a distanza a 5 giorni e ridurre al minimo gli studenti che la fanno. Oggi si attende il via libera dal Consiglio dei Ministri. Riflettori innanzi tutto su scuole medie e scuole superiori: l’intenzione è di fare andare a scuola gli studenti che hanno fatto tre dosi di vaccino oppure due da meno di 120 giorni o ancora sono guariti dall’infezione. L’idea è di farli andare comunque a scuola anche se nella loro classe vengono trovati dei casi. Non verrà previsto un numero limite come adesso (2 positivi alle medie e alle superiori). Negli altri casi, la didattica a distanza durerebbe 5 giorni. Per quanto riguarda elementari e materne, inizialmente gli alunni andranno tutti in dad dopo il secondo caso, ma per 5 giorni.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui