Covid, salgono a 9 i morti di Bagnacavallo dopo il focolaio nella Cra

Il focolaio alla Cra Bedeschi continua a mietere vittime. Ieri è stato comunicato il nono decesso della struttura di Bagnacavallo, dove da poco meno di un mese è stato riscontrato un esteso focolaio che ha coinvolto una cinquantina di persone tra ospiti e operatori. La vittima è un uomo di 93 anni. Il focolaio è il primo di questa entità riscontrato in una struttura protetta del territorio dopo che, a gennaio, tutti gli anziani erano stati vaccinati. Il bilancio comincia ad essere piuttosto pesante ed evidenzia la necessità di una dose di richiamo per le persone più fragili ed esposte alle conseguenze più gravi del virus.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui