Covid. Rimini al quarto posto in Italia per l’incidenza dei contagi, Forlì-Cesena sesta

ROMA. La Romagna continua a essere ai vertici nazionali per incidenza dei contagi. Dopo Trieste, Bolzano e Gorizia è Rimini (con 362 contagi ogni 100mila abitanti) la quarta provincia in Italia. Forlì-Cesena è al quarto posto. Ravenna è dodicesima. Il monitoraggio indipendente della Fondazione Gimbe rileva nella settimana 24-30 novembre 2021, rispetto alla precedente, un aumento di nuovi casi (86.412 vs 69.060, pari a +25,1%) e un aumento dei decessi (498 vs 437, pari a +14%, di cui 14 riferiti a periodi precedenti). Crescono anche i casi attualmente positivi (194.270 vs 154.510, +39.760, pari a +25,7%), le persone in isolamento domiciliare (188.360 vs 149.353, +39.007, pari a +26,1%), i ricoveri con sintomi (5.227 vs 4.597, +630, pari a 13,7%) e le terapie intensive (683 vs 560, +123, pari a +22%). Il presidente della Fondazione Gimbe, Nino Cartabellotta, dichiara che ‘da sei settimane consecutive continuano ad aumentare a livello nazionale i nuovi casi settimanali (+22%) con una media mobile a 7 giorni più che quintuplicata: da 2.456 il 15 ottobre a 12.345 il 30 novembre’. L’aumentata circolazione virale è documentata dall’incremento sia del rapporto positivi/persone testate (da 3,6% a 17,1%), sia del rapporto positivi/tamponi molecolari (da 2,4% a 7,2%) e positivi/tamponi antigenici rapidi (da 0,07% a 0,38%). In tutte le regioni si rileva un incremento percentuale dei nuovi casi: dal 3,2% di Abruzzo e Umbria al 39% delle Marche. In 98 province l’incidenza è pari o superiore a 50 casi per 100mila abitanti e in 16 regioni tutte le province superano tale soglia: Abruzzo, Calabria, Campania, Emilia-Romagna, Friuli-Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Molise, Piemonte, Sicilia, Toscana, Umbria e Veneto. In 32 province si registrano oltre 150 casi per 100mila abitanti: Trieste (635), Bolzano (552), Gorizia (496), Rimini (362), Treviso (342), Forlì-Cesena (321), Padova (321), Venezia (300), Vicenza (298), Aosta (286), Pordenone (252), Ravenna(245), Ascoli Piceno (234), Imperia (233), Udine (219), Bologna (213), Rovigo (213), Belluno (209), Pesaro e Urbino (203), Fermo (200), Ferrara (192), Trento (188), Verona (184), Viterbo (177), Varese (176), Verbano-Cusio-Ossola (164), Cremona (164), Roma(161), Genova (160), Monza e Brianza (157), Ancona (155) e Como (151). In aumento i decessi: 498 negli ultimi 7 giorni, di cui 14 riferiti a periodi precedenti, con una media di 71 al giorno rispetto ai 62 della settimana precedente. La responsabile ricerca sui servizi sanitari della Fondazione Gimbe, Renata Gili, afferma che ‘sul fronte ospedaliero si registra un ulteriore incremento dei posti letto occupati da pazienti Covid: rispetto alla settimana precedente +13,7% in area medica e +22% in terapia intensiva’.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui