Covid, picco superato ma attenti alla Pasqua

«Il picco l’abbiamo raggiunto la settimana scorsa, quando i dieci posti letto di Terapia intensiva Covid erano tutti occupati». C’è ottimismo nella voce del primario del reparto di Rianimazione dell’ospedale Morgagni – Pierantoni, Stefano Maitan, che vede nella fine dell’inverno e nell’avanzare della campagna vaccinale indizi di remissione da parte del Covid-19. «Tuttavia – aggiunge, senza celare un po’ di preoccupazione – temo per le festività pasquali. Il fatto che le persone possano incontrare, seppur limitatamente, amici e parenti, mi fa temere un innalzamento dei contagi».

Dottor Maitan, crede di poter affermare che il peggio è passato?

«Diciamo che quello che si sta verificando in questo periodo specifico è una situazione di stasi, il cosiddetto “plateau” che si manifesta dopo il superamento del picco, che a Forlì è stato raggiunto nella settimana appena trascorsa. In quel momento, tutti i posti letto erano occupati: dieci su dieci. Ora le persone ricoverate in Rianimazione Covid sono sette. Spero dunque che la fase più critica sia ormai superata».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui