Covid. Otto contagiati in Comune a Bellaria: uno è in ospedale

Otto dipendenti del Comune di Bellaria Igea Marina contagiati, di questi la metà sono “no vax”, uno dei quali è ricoverato in ospedale.

«Nessuno è malato in modo grave – conferma il sindaco di Bellaria Igea Marina Filippo Giorgetti – neppure quello ospedalizzato». Un mini focolaio emerso proprio per le buone pratiche messe in atto dal Comune che fa tamponi periodici a tutti i suoi dipendenti. «Abbiamo deciso di essere rigorosi – afferma Giorgetti in procinto di sottoporsi alla terza seduta vaccinale – e come si dice se scavi poi qualcosa trovi. Per questo sono emerse delle positività che probabilmente non sarebbero emerse senza tamponi, perchè molte persone sono asintomatiche, stanno bene».

E la dimostrazione che i contagi in municipio siano proprio frutto di una “caccia” al virus, sta nel fatto che non è stato colpito un settore, un ufficio o un piano del palazzo in particolare.

«Provengono da diversi uffici e strutture ma l’importante, oltre al fatto che nessuno è malato in modo grave – afferma il sindaco – è che tutti i servizi sono attivi, non c’è alcun problema di organizzazione».

Lo screening proposto ai dipendenti, ovviamente su base volontaria, anche durante questa quarta ondata, fa seguito a quello che il Comune tra la fine del 2020 e la primavera di quest’anno, nel pieno dell’emergenza sanitaria, aveva promosso per i propri collaboratori: sette screening con cadenza mensile. E nell’ultimo eseguito a dicembre sono risultati le nuove positività. «Io mi batto sempre e comunque per il vaccino» conclude il sindaco Giorgetti. P.L.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui