Covid, l’immunologa sotto scorta: “Vaccinazione pediatrica? Mi pento di non averla sostenuta abbastanza”

“5 giorni fa iniziava la mia nuova vita sotto scorta a seguito di una grave minaccia ricevuta per aver sostenuto la vaccinazione pediatrica. Mai come oggi quello di cui mi pento è di non averlo detto abbastanza”. Così in un tweet l’immunologa Antonella Viola, sotto scorta per le minacce ricevute dai no vax.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui