Covid, in Emilia-Romagna salgono ancora i positivi

 Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 1.241.599 casi di positività, 2.318 in più rispetto a ieri, su un totale di 11.307 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore, di cui 5.701 molecolari e 5.606 test antigenici rapidi. Complessivamente, la percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è del 20,5%. Si tratta di un valore non indicativo dell’andamento generale visto il numero di tamponi effettuati, che nei giorni festivi è inferiore rispetto agli altri giorni e soprattutto i tamponi molecolari vengono fatti prioritariamente su casi per i quali spesso è atteso il risultato positivo. I pazienti attualmente ricoverati nelle terapie intensive dell’Emilia-Romagna sono 52 (uno in più rispetto a ieri, +2%), l’età media è di 64,7 anni. Per quanto riguarda i pazienti ricoverati negli altri reparti Covid, sono 914 (+34 rispetto a ieri, +3,9%), età media 74,9 anni.

Sul territorio romagnolo i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 6 a Ravenna (invariato); 2 a Cesena (+1); 7 a Rimini (-1). Nessun ricovero in terapia intensiva nel Circondario imolese e nella provincia di Forlì (come ieri).  L’età media dei nuovi positivi di oggi è di 42,2 anni. La situazione dei contagi nelle province romagnoli vede  Ravenna (222 su 114.279) , Rimini (180 su 121.532); seguono  Forlì (101 su 58.662) e Cesena (98 su 70.030); infine, il Circondario imolese, con 62 nuovi casi di positività su un totale da inizio pandemia di 38.360. Le persone complessivamente guarite sono 2.554 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 1.186.338. Purtroppo, anche in Romagna si registrano altri decessi: uno in provincia di Ravenna (un uomo di 96 anni), 1 in provincia di Rimini (una donna di 82 anni). Non si registrano decessi nelle province di Forlì-Cesena e nel Circondario imolese.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui