Covid Emilia-Romagna, la Regione: “La situazione è sotto controllo”

In una nota, la Regione Emilia Romagna ha fatto il punto sulla situazione dell’epidemia da Covid-19. “Nelle ultime settimane registriamo in Emilia-Romagna un lento ma costante incremento dei casi Covid, siamo arrivati a più di 80 casi su 100mila abitanti (Rt a 1.23), più interessata è l’area della Romagna. La fascia della popolazione più coinvolta è quella che va dai 6 ai 13 anni di età, meno casi nelle altre fasce grazie alla copertura vaccinale. Picco nelle case residenze per anziani a metà ottobre, con alcuni decessi. Le terapie intensive sono passate, da ottobre, dal 3 al 5 per cento (la soglia di sicurezza è del 10 per cento), mentre i ricoveri ordinari Covid arrivano al 5,3 per cento (la soglia di sicurezza è del 15 per cento). La situazione è quindi sotto controllo.

Prosegue poi la campagna vaccinale, con la prima dose siamo arrivati all’89,6 per cento, 88 con la seconda, mentre relativamente alla terza siamo già a 300mila vaccinazioni (200mila sono poi le nuove prenotazioni)”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui