Covid, a Imola due morti nelle ultime 24 ore

Due morti nelle ultime 24 ore più una terza vittima che risale a oltre dieci giorni fa. L’Ausl di Imola aggiorna la situazione Covid e spiega che «due pazienti sono morti martedì scorso e saranno registrati come Covid-correlati negli aggiornamenti dei prossimi giorni». Si tratta di persone già in condizioni critiche a causa di altre patologie e ricoverate all’ospedale di Imola. La morte da Covid comunicata invece nell’aggiornamento di ieri della Regione, risale al primo novembre e riguarda un imolese di 85 anni, anch’egli affetto da severe patologie.
Sono 26 i nuovi contagiati scoperti nel Circondario Imolese su 691 test molecolari e 382 test antigenici rapidi refertati: 9 al momento della diagnosi erano già isolati e 4 riferibili a focolai già noti. Tra i contagiati registrati ieri, 4 al momento della diagnosi di infezione da Covid 19 erano già ricoverati in Medicina A al Santa Maria della Scaletta e sono stati prontamente isolati in una zona dedicata al 3° piano: due di questi, però sono morti. Fin da ieri è stato esteso il testing su pazienti e operatori, e fino a questo momento non sono state individuate ulteriori positività.
Sono 27 i guariti, 398 i casi attivi e 14.099 i casi totali da inizio pandemia. Due i cittadini del Circondario in Terapia Intensiva a Bologna.

Sul fronte delle vaccinazioni, l’Azienda sanitaria imolese ne ha somministrati 207.331 sull’intero territorio dall’inizio della campagna, di cui circa 6mila terze dosi.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui