Covid, a Cesena lunga fila in Fiera per vaccinarsi

Quella vissuta ieri nel Cesenate può essere definita una giornata di “tregua armata” nella guerra contro il Covid. Sono stati 69 i nuovi contagi registrati, ma in ben 40 casi asintomatici e comunque in calo rispetto ai dati quotidiani più recenti e molti meno rispetto a quelli rilevati nel resto della Romagna (a Forlì sono stati 120, a Ravenna 144, a Rimini 184). I nuovi positivi nei 15 comuni del comprensorio sono 33 femmine e 36 maschi. Queste le zone dove risiedono: Bagno di Romagna 2, Borghi 1, Cesena 28, Cesenatico 8, Gambettola 10, Gatteo 1, Longiano 5, Mercato Saraceno 1, Montiano 3, Roncofreddo 1, San Mauro Pascoli 2, Sarsina 2, Savignano 6, Verghereto 1. Per 12 di loro i tamponi sono scattati a seguito di sintomi sospetti, uno è stato sottoposto a un test pre-ricovero, 28 infezioni sono venute alla luce grazie al tracciamento su persone in contatto con malati già noti, mentre per gli altri pazienti la pratica non è ancora completata. Ben 99 i guariti.

Proseguono intanto le vaccinazioni, con qualche disagio segnalato da utenti nella fase d’accesso all’hub allestito in fiera a Pievesestina. Ieri mattina si è formata una lunga fila, e non sempre le persone in attesa hanno avuto l’accortezza di mantenere le distanze per evitare di creare assembramenti. C’è chi ha fatto notare che quell’imbuto «sarebbe stato evitabile disponendo le persone in due file differenti, invece che mischiare i prenotati e i non prenotati». Col nuovo sistema di comunicazione degli appuntamenti tramite sms, in vigore lunedì, questi problemi dovrebbero essere risolti.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui