Cotignola, 20mila seguaci su youtube: storici vivaisti star del web e ora in tv

Da oltre un secolo il loro nome è associato ai vivai. Quattro generazioni in cui nella famiglia Savini hanno unito il sudore e la passione all’estro e al successo, facendo sì che l’azienda di Cotignola diventasse una delle più importanti e delle più grandi. Forse non si può più nemmeno chiamare serra: potrebbe essere una reggia immersa nel verde anche se sembra quasi il contrario, foglie verdi che hanno trasformato le piante in regine. Un tripudio di colori e profumi, con tanti pois gialli e arancioni. Da quando la bisnonna andava nei mercati con la carriola, impiegando ore per fare qualche chilometro, passando per il nonno che introdusse il cavallo per coprire tutta quella distanza, fino ai giorni nostri in cui Stefano, l’attuale titolare, con un click riesce a vendere i suoi prodotti in tutta Europa.

È infatti grazie ai tutorial che dal 2015 trasmette sul canale Youtube che ha appositamente creato che in tanti si sono appassionati a un mondo al cui interno gravitano tanti hobbisti e altrettanti professionisti. «L’idea dei video è nata davvero per caso – racconta Stefano Savini –. In quegli anni stavo realizzando il nostro sito, e addirittura i miei familiari mi prendevano in giro per tutte quelle ore che passavo davanti al computer per caricare le fotografie. Ai tempi avevo solo tre varietà di limoni e una cinquantina di piante. Un bel giorno il web designer che creò la pagina mi spronò a girare dei filmati su come coltivare gli agrumi e decisi di assecondarlo. In poco tempo la gente che mi seguiva aumentò sempre di più e cominciavano a chiamarmi da ogni parte – sottolinea –. Un vero successo, grazie al quale siamo cresciuti moltissimo e oggi possiamo vantare oltre 150 specie di agrumi, molti dei quali non si possono trovare veramente da nessun’altra parte».

Oggi sono oltre 20mila gli iscritti che hanno appreso sul suo canale Youtube i segreti del vivaista perfetto. Non è un segreto invece che, proprio grazie a quei video, la professionalità di Stefano è finita anche su altri canali, questa volta televisivi: nel 2020 all’interno di “Ricette all’italiana” condotta da Davide Mengacci, mentre da domenica prossima sarà al fianco dell’attrice e conduttrice Maria Grazia Cucinotta in “L’ingrediente perfetto”, il programma di cucina in onda su La7 alle 11. «Saranno cinque puntate in cui svelerò alcuni segreti – spiega il vivaista – e riproporrò alcuni dei miei tutorial che hanno riscosso maggior successo. Procedure semplici ma che vanno eseguite in maniera meticolosa: da come si trapiantano le varie piante a come si coltivano gli agrumi, le piante aromatiche o i frutti di bosco nei vasi».

Del resto che il mondo green del “fai da te” sia in continua evoluzione è un dato di fatto, e in questi due anni di pandemia la tendenza non è certamente cambiata. «A dir la verità nelle settimane di lockdown si era tutto fermato – ricorda Savini – ma poi si è letteralmente aperto un mondo che nemmeno noi avremmo mai immaginato. Oltre alla varietà dei prodotti, la qualità dei nostri imballaggi si è rivelata quel surplus che ci ha fatto apprezzare ovunque».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui