Costo della vita, Ravenna fa peggio di Venezia, inflazione al 3,5%

RAVENNA. Quanto pesa la crescita dell’inflazione sul portafoglio delle famiglie ravennati? La bellezza di 775 euro in più rispetto allo scorso anno. A dirlo sono i dati dell’Istat, che proprio ieri ha reso noto i numeri dell’inflazione che corre nelle varie regioni italiane e nei comuni con più di 150mila abitanti. Il risultato è un costante aumento dei costi della vita che per Ravenna, in questo momento, si traduce in oltre 60 euro in più che le famiglie devono mettere a budget ogni mese. Un dato che porta il nostro comune al tredicesimo posto tra le città più care d’Italia in termini di aumento delle spese – come si evince dalla classifica stilata dall’Unione nazionale consumatori –, superando persino realtà storicamente tra le più costose come Venezia (quattordicesima con un aumento medio annuo di 749 euro per le famiglie) e Firenze (più 771 euro all’anno).

Considerando una famiglia composta da quattro persone, tra l’altro, i numeri crescono ancora di più, con un rincaro medio che a Ravenna balza a quota 1.084 euro l’anno, ossia 90 euro al mese circa di costi in più da dover sostenere.

Una crescita elevata, insomma, ma che fortunatamente al momento continua a rimanere al di sotto della media regionale, che vede l’Emilia-Romagna (inflazione al più 3,2%) al terzo posto nazionale con rincari medi per le famiglie di 843 euro, che salgono a 1.185 per una famiglia di quattro persone. Quattro province emiliane (Bologna, Reggio, Modena e Parma) fanno peggio di Ravenna, prima in Romagna, con l’inflazione che nel capoluogo arriva al 3,5%.

I motivi

Come si sia arrivati a questi aggravi si giustifica con quel repentino rimbalzo economico che, volente o nolente, ha trascinato con sé alcune problematiche. L’inflazione è infatti un valore matematico dietro il quale si celano varie ragioni macroeconomiche. L’esito finale a cui i ravennati sono sottoposti è però una implacabile erosione del potere d’acquisto che non sembra avere alcuna intenzione di arrestare la sua avanzata. Nell’ultimo anno l’inflazione a Ravenna è aumentata del 2,9%, questi gli ultimi dati diffusi dall’Istat, con un particolare balzo in avanti fatto dai costi delle abitazioni e dei trasporti.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui