Costa di Cesenatico: controlli e sanzioni dei Nas sulle motonavi turistiche

Recentemente, i Carabinieri del Nas di Bologna hanno effettuato controlli mirati a garantire la sicurezza alimentare e la tutela della salute dei consumatori a bordo di motonavi turistiche (con capienza variabile tra i 60 e i 350 passeggeri) che offrono alla clientela, oltre a gite ed escursioni, anche la somministrazione di pasti preparati a bordo.
Diverse sono state le irregolarità di natura amministrativa accertate dai militari del Nas felsineo, che hanno contestato sanzioni amministrative per complessivi 11.000 euro e sono state 4 le attività di ristorazione sospese dalle autorità sanitarie competenti.
Due in particolare, nella zona di Cesenatico: a bordo di un natante veniva rilevato che l’attività di ristorazione era stata avviata in mancanza della prevista notifica alla competente autorità sanitaria. Inoltre, venivano rinvenuti prodotti ittici e pietanze cotte, congelati in loco, sprovvisti d’etichettatura indicante la data di congelamento e il relativo termine massimo di conservazione.

Su un’altra motonave veniva appurato il mancato aggiornamento della documentazione relativa alla
registrazione dell’attività di ristorazione, da notificare alla competente autorità sanitaria.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui