Cosa si intende per link building di qualità?

Link building: perché è così importante per un sito web?

Per promuovere un sito web vengono messe in atto diverse strategie di marketing. Non è infatti sufficiente creare un sito web ad hoc per raggiungere i propri obiettivi. Sarà anche necessario fare in modo che il sito sia visibile per tutti coloro che potrebbero essere interessati ai nostri prodotti/servizi.

Il compito della SEO è proprio quello di rendere un sito più visibile agli occhi dei motori di ricerca. Un sito web ottimizzato ha molte più possibilità di apparire in prima pagina tra i risultati di ricerca quando un utente fa una ricerca attinente.

Gli esperti di SEO sono d’accordo nel riconoscere che la realizzazione di una rete di link di rimando verso il sito che si vuole promuovere rimane una delle tecniche di SEO più potenti.

Questo perché Google valuta ogni link di rimando come una citazione di merito nei confronti del sito web, e di conseguenza tende a considerare quest’ultimo più autorevole.

Fare link building è un processo delicato, che deve essere eseguito con una certa attenzione. Affidare la link building a chi tende ad improvvisare potrebbe infatti fare più male che bene. Google è infatti in grado di distinguere i link di qualità da quelli irrilevanti, che potrebbero addirittura finire per penalizzare il sito web in questione.

È vero, è possibile anche ottenere dei link in maniera naturale quando si creano contenuti originali e di qualità o si mettono in atto altre strategie. Ma alcuni settori sono estremamente competitivi per sperare di attirare i link naturalmente. Contattare un’agenzia di link building affidabile sarà pertanto un passo fondamentale per aumentare velocemente l’autorevolezza del nostro sito. Su posizioneuno.it possiamo contattare un’agenzia web specializzata in questo segmento di marketing così importante e nello stesso tempo così delicato.

Quali sono i parametri che definiscono un link di qualità? Scopriamoli insieme.

Pertinenza

Un link deve essere pertinente con il sito a cui rimanda. Mettiamo il caso che stiamo promuovendo un sito che parla di fotografia. Inserire il link in articolo di un sito che parla esclusivamente di calcio potrebbe essere poco indicato. È anche vero che in diversi casi molto dipende dalla bravura del copywriter. Un bravo copywriter sarà in grado di far interfacciare in maniera naturale due argomenti che a prima vista potrebbero non avere molto in comune.

Autorevolezza del sito ospitante il link

Un sito con un elevato traffico che ospita un link di rimando è molto più rilevante rispetto ad uno che riceve pochissime visite. Esistono inoltre dei programmi che danno un punteggio sulla qualità di un sito in base a come questo viene valutato da Google.

Naturalezza dei link

Anche in questo caso entra in gioco la bravura del copywriter. L’anchor text (la parola o la frase cliccabile del testo) deve inserirsi naturalmente all’interno del discorso, senza forzature. Parte dell’algoritmo di Google ha il compito di scovare lo spam, ed un anchor text inserita in maniera innaturale sarà un campanello d’allarme facilmente individuabile.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui