Cosa fare nel week-end: il programma di “Il pesce fa festa” a Cesenatico

Fuoco ai fornelli con il Pesce fa Festa. Cesenatico, da venerdì 29 ottobre (cena) a martedì 2 novembre (pranzo), diventa il regno gastronomico autunnale, dedicato alla cucina marinara. Lungo il porto canale, nelle piazze e nelle vie del centro storico, trionfano grigliate di pesce, fritture e piatti della tradizione.

Diventata ormai un appuntamento fisso, la kermesse Il Pesce fa Festa, è realizzata dal Comune di Cesenatico in collaborazione con Confesercenti e Confcommercio.

Il programma

In via Anita Garibaldi troveranno spazio gli stand di ARTE La Ristorazione – Confcommercio,  degli chef di A.RI.CE. – Associazione Ristoratori Cesenatico Confesercenti, che prepareranno alcuni piatti tipici della cucina marinara romagnola, come seppie con piselli, alici marinate, rotolo di piadina e sgombro, fritto dell’Adriatico, passatelli in brodo e altre ricette tradizionali rivisitate in chiave moderna. Inoltre le preziose ricette di Alberto Faccani del ristorante Magnolia di Cesenatico.

In piazza del Monte l’associazione Tra il Cielo e il Mare mette nel menù cozze e vongole in guazzetto, risotto alla marinara, monfettini in brodo di pesce, grigliata di mare, fritto misto e mazzancolle all’aglio e Brandy.

Saranno ospiti dell’evento gli amici del Team Motta Vicenza che, in via Leonardo Da Vinci, realizzeranno alcuni piatti tipici del territorio, come il baccalà alla vicentina.

Nella zona portuale di Ponente, nei pressi del Vecchio Squero, la cooperativa Armatori di Cesenatico e l’associazione Pescatori a Casa Vostra elaboreranno crostini di alici, spaghetti alla vongole e le classiche “rustide”.

E ancora la cucina marinara a bordo delle motonavi Tritone e New Ghibli ormeggiate sulla banchina del porto canale e I dolci della festa preparati dagli chef di A.RI.CE. in corso Garibaldi.

Il pesce nostrano e pescato nel Mare Adriatico sarà il protagonista della kermesse. Triglie, mazzancolle, acciughe, sgombri, canocchie, moletti e sardoncini si potranno anche acquistare direttamente sui banchi della Pescheria Comunale che resterà aperta per tutto il weekend.

A far da cornice alle degustazioni, da sabato 30 ottobre a lunedì 1° novembre, in corso Garibaldi e nelle vie Giordano Bruno, Armellini, Moretti, Anita Garibaldi, Baldini, Mazzini, Saffi, Largo Cappuccini verrà organizzata una grande fiera ambulante con prodotti artigianali e tradizionali, alimenti tipici e trasformati, modernariato, oggettistica, collezionismo, giochi per bambini e altre attrazioni. Novità di questa edizione: il mercatino si allargherà fino a piazza Cavallotti e una parte di viale Carducci.

Via Fiorentini sarà dedicata ai giochi all’aperto per bambini, in via Mazzini il mercatino della Consulta Comunale del Volontariato, inoltre sarà presente la diretta musicale e dj set di Radio Studio Delta in piazza Ciceruacchio.

La manifestazione prenderà il via venerdì 29 ottobre alle ore 18.00, in piazza Ciceruacchio, con l’inaugurazione ufficiale, alla presenza del sindaco di Cesenatico, Matteo Gozzoli, e un brindisi per tutti i partecipanti.

Orari di apertura stand gastronomici: dalla cena di venerdì 29 ottobre al pranzo di martedì 2 novembre, ore 11.30-15.00 e ore 18.00-22.00 circa.

Orari mercato ambulante: da sabato 30 ottobre a lunedì 1° novembre, ore 9.00-22.00 circa.

L’accesso alla manifestazione è consentito con Green Pass.

“Sono felice di poter contribuire alla riuscita di questa lungimirante manifestazione, che sa coniugare territorio, eccellenze e passione – interviene Fausto Caldari, presidente di RivieraBanca – Ho sempre affermato che RivieraBanca, quale banca locale di Credito Cooperativo, debba pensare, oltre ai numeri fine a se stessi, anche al territorio, con una funzione economica e sociale, che di questi tempi assume un aspetto ancora più rilevante. Come RivieraBanca ricerchiamo una forte sinergia con tutti i soggetti attivi e operiamo ogni giorno, con impegno e professionalità, mettendo a disposizione risorse che consentono di mantenere il nostro ruolo, sia economico che sociale, a beneficio di imprese, famiglie, giovani, soci e clienti, in generale. Da un anno abbiamo aperto le filiali a Cesenatico e con l’amministrazione comunale e tutti gli operatori, stiamo costruendo un rapporto di stima e di reciproca collaborazione, col fine di essere di supporto e partner delle reciproche iniziative, pensate e costruite a favore di questa comunità”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui