Cosa fare in caso di morte del proprio animale domestico

Cosa fare in caso di morte del proprio animale domestico

Cosa fare in caso di morte del proprio cane o del proprio gatto? Questa è una domanda che nessuno vorrebbe porsi, infatti la morte del proprio animale domestico è un momento difficile da affrontare.

In molti casi, gli animali entrano a fare parte della vita della famiglia, diventandone a tutti gli effetti un componente. Ecco, quindi, che pensare al momento in cui questo morirà provoca dolore e dispiacere. Purtroppo, però, è necessario fare i conti con tutto questo ed è bene sapere come comportarsi.

La prima cosa che si deve sapere è che è vietato per legge l’abbandono della carcassa in cassonetti, che viene punito con un’ammenda anche decisamente salata. Per sapere come comportarsi in caso di morte del proprio animale domestico si deve fare riferimento a delle norme della Comunità Europea che, con i Regolamenti CE 1069/2009 e 142/2011 ha chiarito la situazione.

Morte del proprio animale domestico: i consigli

Il primo consiglio che si dà è quello di provvedere all’individuazione di un’agenzia in grado di offrire il servizio di cremazione animali Roma e lo stesso discorso vale anche altrove. Optare per la cremazione è, infatti, il modo migliore per smaltire i resti del proprio cane o del proprio gatto, anche perché si ha la possibilità di avere le ceneri sempre in casa, così da tenere vivo il ricordo dell’animale. La prima agenzia specializzata in questo è TaffoPet, che offre il servizio di cremazione e molto altro ancora.

Come quando si organizza il funerale di una persona cara, anche in questo caso si possono prendere in considerazione dei servizi accessori come, ad esempio, il trasporto delle ceneri se non si può o non si vuole essere presenti al momento della cremazione. Quello che conta, ad ogni modo, è scegliere un’agenzia che sia in grado di rispettare tutti quelli che sono gli standard imposti dalla legge e che permettono di effettuare la cremazione nel modo corretto.

Entrano in gioco una serie di fattori ed è per questo motivo che, soprattutto negli ultimi anni, si sono sviluppate queste agenzie funebri per animali che tutti dovrebbero conoscere e prendere in considerazione nell’eventualità di decesso del proprio animale domestico. Si tratta anche di un atto d’amore verso quest’ultimo che, in questo modo, potrà avere l’ultimo saluto che merita e potrà, attraverso le ceneri, rimanere per sempre nella casa che ha tanto amato.

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *