Nell’area cesenate i numeri del coronavirus ufficializzati dalla regione ieri sono pressoché raddoppiati rispetto al giorno prima.

È l’effetto dell’arrivo a conteggio, della situazione legata alla casa di riposo Villa Celeste di via Morigi a San Mauro Mare. La quasi totali di operatori ed ospiti finiti i isolamento per aver contratto il virus.

Cinque gli anziani che, sottoposti a tampone, sono risultati senza Covid-19. Così la situazione più “comoda” e sicura è stata quella di trasformare Villa Celeste in struttura per colpiti da Covid. Spostando i cinque ospiti ancora senza virus all’Osco (ospedale di comunità) del Santa Colomba di Savignano sul Rubicone. Dove resteranno sotto osservazione e continueranno ad essere esaminati per verificare che il virus non compaia anche in loro.

Ieri il coronavirus ha fatto ancora una volta capolino anche a scuola. Saranno controllate con tamponi due classi delle superiori. Si tratta di una classe dell’istituto agrario Garibaldi di Cesena e di una 3ª dell’Iti di Savignano sul Rubicone. In tutti e due casi i la verifica epidemiologica svolta dall’Ausl non ha evidenziato la necessità di porre in quarantena gli studenti.

Nei dati ufficiali sui 79 nuovi positivo registrati in provincia di Forlì-Cesena 43 son dell’area cesenate.

Di cui 14 a Cesena (ma 4 sono tamponi svolti al Bufalini da persone residenti fuori provincia), 5 a Cesenatico, 15 a San Mauro Pascoli, una a Gambettola, una a Gatteo, quattro a Savignano sul Rubicone, tre a Mercato Saraceno.

Trentasei sul totale i sintomatici di cui 13 maschi e 20 femmine.

Il 25 dei casi positivi si tratta di con tatti stretti di casi già noti mentre 17 i tamponi svolti per sintomatologia del paziente. In un caso la positività è emersa dopo o tampone eseguito per un rientro da viaggio in Albania.

Diciannove le persone che al momento i cui sono state dichiarate positive erano già in stato di isolamento precauzionale.

Su scala regionale dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus si sono registrati 43.477 casi di positività, 889 in più rispetto a ieri, su un totale ancora molto alto di 16.179 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore.

Dei nuovi positivi, sono 486 gli asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali e complessivamente 224 persone (tra i nuovi positivi) erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone e 304 sono state individuate nell’ambito di focolai già noti.

L’età media dei nuovi positivi di oggi è 46,2 anni.

Sui 486 asintomatici, 176 sono stati individuati grazie all’attività di contact tracing, 23 attraverso i test per le categorie a rischio introdotti dalla Regione, 5 per screening sierologico, 14 con i test pre-ricovero. Per 268 casi è ancora in corso l’indagine epidemiologica.

La provincia con più contagi è quella di Bologna (235), a seguire Reggio Emilia (114), Rimini (86), Modena (84), Parma (76), Piacenza (75), Ferrara (57), Ravenna (52), l’area di Cesena (43), il territorio di Forlì (36) e quello di Imola (31).

I tamponi effettuati sono stati 16.179, per un totale di 1.433.217. A questi si aggiungono anche 2.053 test sierologici.

Il numero di malati effettivi, a oggi è di 11.663

Argomenti:

coronavirus

Covid-19

Villa Celeste

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *