Coronavirus. Un secondo contagiato a San Marino, 21 persone in quarantena

SAN MARINO. Secondo caso di coronavirus a San Marino. Dopo il ricovero di un ottantottenne di ieri, le cui condizioni sono giudicate stabili, oggi arriva la notizia del contagio di un suo parente di 81 anni, anch’egli portato nel reparto Infettivi di Rimini. L’indagine epidemiologica porterebbe i due casi sammarinesi in collegamento con i sette riminesi che a loro volta sono collegati al focolaio del lodigiano. A seguito dei due casi di contagio, ventuno persone, in gran parte asintomatiche, sono state poste in quarantena a casa loro: si tratta di sedici parenti e cinque operatori sanitari che avevano avuto contatti con i due anziani.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui