Coronavirus. Sanificazione straordinaria sui bus di Start. Gel alle biglietterie

Coronavirus. Sanificazione straordinaria sui bus di Start. Gel alle biglietterie

RIMINI. “Il nuovo decreto legge della Presidenza del Consiglio, emanato nella giornata di ieri, prevede in ambito di trasporto pubblico l’applicazione di misure straordinarie di sanificazione sui mezzi”. A tal proposito – si legge in una nota dell’azienda dei trasporti – “Start Romagna intende ricordare che già dallo scorso 25 febbraio, accanto alle tradizionali procedure di pulizia dei mezzi in servizio, si è rivolta a società specializzate che ogni giorno provvedono alla sanificazione degli autobus utilizzando prodotti specifici, approvati dal medico competente dell’azienda. Le stesse procedure vengono applicate sui mezzi impiegati dai vettori che svolgono il servizio per conto di Start”.

La sanificazione rientra tra le misure che l’azienda ha adottato per tutelare l’utenza e il personale in servizio, sia a bordo dei mezzi, sia nelle biglietterie e negli uffici, quali, per esempio, la distribuzione di flaconi di gel igienizzante per mani a base alcolica e del decalogo del Ministero della Salute contenente le buone pratiche da adottare per limitare le forme di contagio. Sempre al fine di prevenire le forme di contagio e di salvaguardare la salute di clienti e personale, vengono prioritariamente utilizzati per il servizio tutti gli autobus con cabina chiusa in dotazione nei vari bacini.

Con il prorogarsi della chiusura delle scuole fino al 15 marzo, Start Romagna continua ad effettuare, come da disposizione di Amr, servizi di trasporto pubblico locale rimodulati. E’ tuttora sospeso il servizio scuolabus, ma anche sui mezzi ad esso dedicati è stata svolta la procedura di sanificazione straordinaria, in attesa della ripresa delle attività didattiche. Resta attivo il tavolo di lavoro permanente interno che, in continuo contatto con le autorità competenti, si riunisce per adottare tutte le azioni necessarie per contenere l’emergenza. 

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *