Coronavirus. Rimini, giocano a beach volley, sei ragazzi denunciati

RIMINI. Giocano a beach volley sul lungomare di Rimini: denunciati dai carabinieri sei riminesi di età compresa tra i 26 ed i 42 anni. I sei, sorpresi mercoledì pomeriggio a giocare, sono stati deferiti in stato di libertà per la violazione dell’art. 650 del Codice Penale in relazione al Decreto del Presidente del Consiglio Dei Ministri del 9 marzo scorso.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui