Coronavirus a Rimini: tra i contagiati c’è anche un sedicenne

RIMINI. La buona notizia è che la moglie e il figlio del primo paziente accertato, il ristoratore cattolichino di 71 anni, così come i due operatori sanitari, sono risultati negativi al tampone per il Coronavirus. Restano dunque al momento sei, complessivamente, i casi positivi. Oltre a quelli già comunicati ieri, sono risultati positivi un dipendente dell’attività di San Clemente dell’età di 63 anni, che non ha sintomi e che dunque si trova in quarantena domiciliare volontaria, e due soggetti, una donna di 80 anni ed un giovane di 16, che

potrebbero aver avuto contatti indiretti con l’attività stessa o con suoi dipendenti. Questi ultimi due

sono attualmente ricoverati in ospedale ma in condizioni buone e stabili. Per il ragazzo si sta valutando la dimissione in tempi brevi. Più in generale le condizioni di tutti i pazienti risultano buone e stabili. Attualmente restano 5 tamponi in attesa di risposta.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui