Coronavirus, a Rimini chiuse palestre e piscine

Coronavirus, a Rimini chiuse palestre e piscine

RIMINI. Una nuova ordinanza contingibile e urgente è stata firmata questa mattina dal sindaco di Rimini nel quadro delle azioni capaci di contribuire, incrementando la  tutela della popolazione nel territorio, a limitare il rischio di diffusione del Covid19. Due sono le misure introdotte che stabiliscono da oggi la sospensione delle attività sportive e le attività motorie in genere, svolte all’aperto ovvero all’interno di palestre, piscine e centri sportivi comunque in proprietà pubbliche (sono fatte salve le attività sportive individuali preferibilmente svolte all’aperto) e la chiusura temporanea dei centri aggregativi per gli anziani denominati – i “Centro Anziani” – operanti sul territorio comunale.

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *