RIMINI. A causa del Coronavirus la annuncia la chiusura della mensa, del dormitorio per senza dimora, del centro di ascolto e di quello educativo. Non sarà possibile accedere alle docce e all’ambulatorio medico. “Alla luce degli ultimi sviluppi del contagio da Covid-19 (Coronavirus) – si legge in una nota della Caritas di via Madonna della Scala a Rimini – che sta interessando anche la nostra regione e in attesa dei provvedimenti (in evoluzione) delle autorità pubbliche e sanitarie” chiudono tutti i servizi svolti. “I pasti, possibilmente caldi, saranno distribuiti con i sacchetti”, aggiunge la Caritas. “Speriamo che la situazione non crei troppi disagi, continueremo a lavorare affinché la crisi possa essere superata senza cedere ad allarmismi che fatalmente ricadono sui più deboli, a cui non deve venir meno la nostra prossimità”.

Argomenti:

CARITAS

coronavirus

pasti

rimini

Enea Abati
About the Author

Operaio dell’informazione alla redazione di Rimini del Corriere Romagna. Moroso di Roberta, babbo di Nina e Linda. Vivo a Rimini ma tifo parecchio Cesena. Il mio mondo ideale? Quello prima di Internet.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *