Coronavirus, a Riccione 19 denunciati in giro senza motivo

RICCIONE. Continuano i controlli sul territorio da parte dei Carabinieri della Compagnia di Riccione, finalizzati a verificare il rispetto delle disposizioni contenute nel decreto della Presidenza del Consiglio tese al contrasto della diffusione del Covid-19. Nella giornata di ieri i carabinieri hanno denunciato 19 persone tra cui 11 stranieri, per il reato di inosservanza delle disposizioni dell’Autorità, ai sensi dell’art. 650 c.p.. I fermati tutti di varie fasce di età e residenti nei territori della giurisdizione, nel corso dei controlli hanno fornito svariate e immotivate giustificazioni del loro spostamento, tutti perlopiù motivati dalla necessità di fare una passeggiata per insofferenza e bisogno di incontrare gli amici.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui