Coronavirus, a Riccione chiuse altre strade secondarie

RICCIONE. Decise oggi con atto sindacale ulteriori chiusure di strade secondarie, al fine di prevenire il rischio di diffusione del Covid-19 e tutelare la popolazione. Saranno soggette a divieto di accesso ai veicoli provenienti mare e diretti a monte su viale Venezia all’incrocio con il Viale Chioggia eccetto i residenti dal civico n. 60 al civico n. 75 del medesimo viale; Divieto di accesso ai veicoli provenienti da monte e diretti a mare sul viale Venezia all’uscita lato mare della rotatoria dell’Acero; divieto di transito veicolare sul cavalcavia autostradale di viale Venezia; divieto di accesso ai veicoli provenienti da viale Dell’Ecologia all’incrocio con il viale Raibano, (strada di collegamento fra il Viale Dell’Ecologia e il Viale A. Piceno); divieto di accesso ai veicoli provenienti da Viale A. Piceno all’incrocio con il Viale Tirreno.  Il Comune ricorda che coloro che si sposteranno dall’abitazione di residenza, domicilio o dimora dovranno di esibire, a richiesta degli organi di vigilanza, l’auto-certificazione delle comprovate ragioni dello spostamento. Inoltre assoluto divieto di spostamento dalla propria abitazione o dimora ai soggetti sottoposti a quarantena o a isolamento domiciliare, per tutto il periodo disposto dal Dipartimento di Sanità Pubblica competente per territorio. 

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui