Coronavirus Ravenna, altri due contagi in clinica a Cotignola

Coronavirus Ravenna, altri due contagi in clinica a Cotignola

Continua a crescere anche nel Ravennate il contagio da coronavirus. Agli 8 casi accertati finora in provincia, due dei quali “clinicamente guariti”, se ne aggiungono altri due all’interno di una struttura clinica della Bassa Romagna. Si tratta di due pazienti di 92 e 79 anni risultati positivi ai test. Lo rende noto in una nota la direzione del Maria Cecilia Hospital di Cotignola. “Il 6 marzo è stato chiesto in via precauzionale all’Ausl Romagna di effettuare accertamenti su due persone ricoverate che presentavano sintomatologia sospetta al virus covid-19. L’esito dei tamponi effettuati, pervenuto il 7 marzo, ha confermato la positività dei due pazienti, un 92enne proveniente dalla provincia di Parma ricoverato nel reparto di cardiologia e un 79enne della provincia di Piacenza ricoverato in neurochirurgia. Entrambi sono in condizioni stabili e non si trovano in terapia intensiva – spiega una nota dell’ospedale di alta specialità -. Le aree del reparto nel quale erano ospitati sono state completamente isolate e la parte restante dei reparti è stata messa immediatamente sotto controllo dalla direzione dell’ospedale. Si è proceduto a igienizzare e sanificare tutti gli ambienti. In queste ore si stanno effettuando i controlli sul personale sanitario entrato in contatto con i due pazienti”.

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *