CESENA. Le scuole si preparano alla ripartenza del 14 settembre e intanto questa mattina un camion ha scaricato oltre 250 banchi già assemblati che i collaboratori scolastici hanno sistemato nelle aule dei rispettivi plessi. Gli altri banchi arriveranno nei prossimi giorni insieme alle aste appendiabiti, per una spesa totale di 250 mila euro. In riferimento alle Scuole Primarie e Secondarie di primo grado, il Comune ha acquistato 2061 banchi singoli (50×60, per le Scuole Primarie regolabili in altezza, muniti di gancetto laterale per lo zaino e sottobanco per riporre il materiale didattico) in modo da garantire il necessario distanziamento interpersonale tra uno studente e l’altro.

Nel corso di queste settimane gli Uffici comunali stanno terminando i lavori strutturali – condivisi tra Comune, Dirigenze scolastiche e Ausl – necessari a creare spazi idonei per accogliere in sicurezza alunni, insegnanti e personale scolastico. In questo modo le aule, alcune del tutto rinnovate e altre riorganizzate negli spazi sulla base delle norme vigenti e al fine di garantire la sicurezza di studenti e insegnanti, saranno pronte ad accogliere i ragazzi e le ragazze che lunedì 14 settembre torneranno a scuola. 

Sono circa 10 mila i bambini e gli studenti di Cesena (7.349 del Primo ciclo, elementari e medie, 1.750 Scuole dell’Infanzia comunali e statali, 376 materne private, 360 nidi comunali, 244 nidi convenzionati) che il 14 settembre, dopo lo stop anticipato per l’emergenza Coronavirus, torneranno a scuola nel pieno rispetto delle norme e delle prescrizioni vigenti.  

Argomenti:

banchi

coronavirus

Covid-19

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *