CESENA. Entra nel vivo a Cesena la Fase 2 e dopo che l’Amministrazione comunale ha presentato alla città il piano per la ripartenza delle attività economiche, da domani, venerdì 22 maggio, il Centro storico sarà interessato da alcune importanti modifiche della circolazione in vista della sperimentazione che – sulla base del modello San Giovanni già adottato nelle passate festività natalizie – prenderà avvio lunedì 25 maggio. Con l’obiettivo di un graduale ritorno alla socialità in particolare nel Centro storico, l’Amministrazione ha deciso, in via del tutto sperimentale e a seguito di un primo confronto partecipato conresidenti e attività economiche, di istituire alcune aree pedonali e di limitare maggiormente la circolazione nelle Zone a traffico limitato dalle 16 alle 24 dal 25 maggio al 4 ottobre. Intanto, l’Amministrazione attiverà un ulteriore percorso di confronto per evidenziare e condividere criticità e opportunità di questa sperimentazione.

Nelle misure predisposte per sostenere la ripartenza delle attività economiche, sono previsti aumenti di superficie a costo zero del suolo pubblico. Inoltre, per dare la possibilità ai clienti di sedersi in tutta sicurezza rispettando le distanze dettate dalle attuali prescrizioni, l’Amministrazione comunale ha optato per la pedonalizzazione permanente (0-24) di alcune aree del Centro storico e per un’ulteriore modifica all’interno della Zona a traffico limitato (esclusi i residenti) così da poter dedicare lo spazio di piazze e strade all’occupazione per attività da parte di esercizi commerciali, bar e ristoranti.

Le nuove aree pedonali e soprattutto le nuove ZTL 16-24 richiedono alcune modifiche della circolazione con l’istituzione di nuovi sensi unici già da domani venerdì 22 maggio, a partire dalle 17, e che interessano principalmente Via Battisti, nel tratto e direzione di marcia da Via Porta Fiume a Via Chiaramonti, Via Boccaquattro, con direzione di marcia da Via Chiaramonti a Via Montalti, Via Montalti, con direzione di marcia da Via Boccaquattro a Via Pasolini, Via Pasolini, nel tratto e direzione di marcia da Via Montalti a Via Sacchi, Via Beccaria,ingresso e uscita sulla via Porta Fiume.

Le aree pedonali e le Ztl più vincolanti saranno istituite a partire da lunedì 25 maggio.

Argomenti:

cesena

commercio

coronavirus

fase 2

pedonalizzazione

1 commento

  1. Il centro storico di Cesena e sempre stato una zona accogliente per il passeggio, ma devo dire anche che in certi momenti specialmente al mattino, non mi sembrava veramente un centro storico perdonabile, troppe macchine passavano.
    Non so se adesso con questa sperimentazione che il Comune di Cesena sta sperimentando, si possa avere un centro storico a portata di pedone, me lo auguro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *