Nella sua quotidiana attività di tracciamento dei contatti di soggetti positivi al Coronavirus, l’Ausl della Romagna ha individuato tre nuovi casi. Oltre all’alunno di quinta elementare di San Mauro Pascoli, c’è un primo caso che riguarda un bambino che frequenta l’asilo e si trova a casa in isolamento. L’asilo è il “Freccia Azzurra” di Savignano. Spiega il sindaco Filippo Giovannini: “L’Ausl ha verificato che la scuola ha rispettato quanto previsto dai protocolli di prevenzione del contagio e il bambino ha frequentato la classe senza sintomi. Trattandosi di bambini piccoli, e non potendo pertanto garantire le misure di distanziamento fisico durante l’attività scolastica, l’Ausl ha valutato di tenere in isolamento i compagni di classe e le insegnanti della sezione, per i canonici 14 giorni. Nel frattempo, effettuerà loro i tamponi”.

Il terzo caso scolastico riguarda un professore di una scuola superiore di Cesena. In questo caso le classi dove ha insegnato non vanno in isolamento.

Argomenti:

positivi

quarantena

scuola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *