Coronavirus, ancora un decesso a Medicina. Intanto una coppia risulta guarita

IMOLA. Sono 9 più di ieri le persone risultate positive al coronavirus, si tratta di 8 residenti a Medicina ed 1 ad Imola; 5 in isolamento domiciliare e 4 ricoverati. Ancora una vittima tra i cittadini di Medicina: si tratta di un uomo di 79 anni con plurime patologie pregresse che è morto la notte scorsa in Terapia Intensiva ad Imola, dove hanno cominciato a trattare direttamente i pazienti anziché inviarli a Bologna. <Questa domenica porta con sé anche una buona notizia: due coniugi di Medicina positivi al virus ed in isolamento domiciliare da alcune settimane sono stati dichiarati clinicamente guariti, ossia non hanno più alcun sintomo della malattia e stanno bene – fa sapere l’azienda sanitaria di Imola -. I signori resteranno comunque in isolamento, in attesa dello svolgimento e della refertazione del secondo tampone che decreterà la guarigione anche dal punto laboratoristico>. Ad oggi sono quindi salgono a 72 i casi positivi nel Circondario Imolese (compresi i 10 decessi): 56 uomini e 16 donne; 61 residenti a Medicina, 3 a Castel San Pietro Terme, 1 a Dozza e 7 ad Imola. Tra i positivi, 29 hanno più di 75 anni, 23 tra i 66 ed i 75 anni, 6 tra i 56 e i 65 anni e 10 tra i 36 e 55 anni e 3 tra i 26 e i 35.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui