Coronavirus, i Comuni del Riminese chiedono una nuova stretta

Coronavirus, i Comuni del Riminese chiedono una nuova stretta

RIMINI. I Comuni della provincia di Rimini domani chiederanno alla regione nuove misure per limitare ancora la circolazione delle persone ed evitare i contagi da coronavirus. Nel coordinamento con la prefetta Alessandra Camporota, con il presidente della Provincia di Rimini Riziero Santi e tutti i Comuni, da ieri e per tutta la giornata odierna, – rivela il sindaco di Rimini Andrea Gnassi in una nota – “stiamo definendo una serie di proposte e di nuove misure da presentare nella giornata di domani alla Regione Emilia Romagna, che hanno l’obiettivo di potenziare ulteriormente controlli, contenimento e distanziamento sociale, e spostamenti delle persone. Nelle prossime ore questa proposta condivisa sarà presentata e verranno comunicate le decisioni prese. Oggi più che mai è necessario salvaguardare le strutture ospedaliere, medici, personale sanitario, pazienti. Si deve arrestare la catena del contagio. Restare a casa. Restare a casa. Restare a casa”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *