Coronavirus: Cesena piange una nuova vittima

Nel giorno in cui i dati dei nuovi contagi si abbassano ancora sensibilmente, Cesena torna a piangere una vittima del coronavirus. Si tratta di una donna di 68 anni che non era vaccinata e che settimane fa era finita prima in terapia subintensiva e poi in Rianimazione. I tentativi dei medici di farle riprendere la funzionalità respiratoria sono stati intensi ma alla fine si sono rivelati vani.

Era dal 15 maggio che il cesenate non inanellava vittime della pandemia. In quel caso era deceduto un 75enne gambettolese. La notizia del decesso è arrivata in una giornata in cui i nuovi contagi nel cesenate sono stati appena otto: 3 femmine e 5 maschi. Due i sintomatici andati al tampone mente gli altri sei sono stati tracciati tra i familiari di casi già noti di infezione da Covid – 19.

Ventidue le persone guarite. I nuovi ammalati abitano nei comuni di Cesena (4), Cesenatico (1), Gatteo (1) e San Mauro Pascoli (2). Il 95,8% dei casi attivi è in isolamento a casa, senza sintomi o con sintomi lievi. L’età media nei nuovi positivi nelle ultime 24 ore è stata di 38,4 anni.

La situazione dei contagi nelle province ha visto Bologna con 25 nuovi casi, seguita da Modena (17), Piacenza e Ravenna (entrambe con 10 casi); poi Cesena e Rimini (con 8 casi), Forlì (7), Ferrara (6), Reggio Emilia (4). Infine, Parma (3) e il Circondario Imolese (1).

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui