Coronavirus, 37 casi in più a Ravenna. Quattro decessi

Oggi, venerdì 27 marzo, sono stati accertati 37 casi di positività al Covid19 in provincia di Ravenna, un numero migliore di ieri, ma che speriamo continui a calare e in fretta. I casi sono ora 488. Si sono registrati quattro decessi (una prima versione di questo articolo segnalava solo un decesso, sulla base di quanto comunicato dalla Regione, ma l’amministrazione provinciale ha spiegato che c’è stato un problema di comunicazione e i morti sono tre in più). Si tratta di due pazienti di sesso femminile di 73 e 83 anni e due di sesso maschile di 79 e 83 anni. Vi sono state anche tre nuove guarigioni cliniche, in due uomini e una donna.

Rispetto alle 37 positività comunicate oggi per il territorio del Ravennate, fanno riferimento a 18 donne e 19 uomini. Ventinove pazienti sono in isolamento domiciliare poiché privi di sintomi o con sintomi leggeri, 8 sono ricoverati, nessuno in terapia intensiva. Sul fronte epidemiologico, si tratta principalmente di pazienti che hanno avuto contatti stretti con casi già accertati, tre dei quali riconducibili alla palestra di cui si è parlato nei giorni scorsi; altri due casi si riferiscono a contatti con aree fuori provincia.

Il sindaco di Cervia Massimo Medri scrive: “Un nuovo caso di positività al Covid-19 ci è stato segnalato oggi dall’Ausl Romagna, salgono così a 39 i casi accertati a Cervia. Si tratta di un uomo di 50 anni, che avrebbe contratto il virus fuori provincia. L’Azienda Sanitaria ha subito attivato le procedure del caso e predisposto l’indagine epidemiologica. Inoltre oggi abbiamo avuto la gradita conferma dall’Ausl della guarigione di tre donne e un uomo residenti a Cervia. Ricordiamo nuovamente a tutti di attenersi scrupolosamente alle norme Ministeriali e le Ordinanze Regionali e Comunali, ognuno di noi può fare la sua parte.”

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui