LUGO. Per far fronte all’emergenza coronavirus la Davema srl di Lugo, impresa a conduzione familiare attiva da oltre trent’anni nel settore calzaturiero, ha iniziato a produrre mascherine lavabili; e 150 pezzi sono stati donati al gruppo di Protezione civile di Cotignola.

“Da marzo abbiamo iniziato a fabbricare le mascherine utilizzando la macchina cucitrice per le tomaie e siamo in attesa di ottenere la certificazione Dpi. Questa donazione è il nostro modo di ringraziare e sostenere i volontari della Protezione civile per l’utilissimo lavoro svolto quotidianamente”, hanno dichiarato le titolari Giuliana Valli e Chiara Zaffagnini.

“Ringrazio la Davema srl, non è scontato mettersi a disposizione della comunità – ha dichiarato il sindaco di Cotignola Luca Piovaccari -. Queste mascherine saranno utilizzate dai nostri volontari nel corso dei numerosi servizi che stanno svolgendo: il presidio per evitare assembramenti nei parchi pubblici e durante i mercati settimanali di Cotignola e Barbiano, per esempio, ma anche la consegna a domicilio di beni essenziali alle categorie più deboli”.

Argomenti:

azienda

coronavirus

lugo

mascherine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *