RAVENNA – In arrivo la truffa del coronavirus? A dare l’allarme è la polizia locale della Bassa Romagna che in una nota pubblicata sui propri profili social scrive: “La polizia locale informa tutti i cittadini che non è in corso alcuna attività di controllo sanitario o di altro genere a domicilio. Non fidatevi di chi chiama o si presenta a domicilio per controlli o verifiche sanitarie di qualsiasi genere, qualora si venisse contattati per iniziative di questo tipo si tratta quasi sicuramente di un tentativo di truffa. Si prega pertanto di segnalarlo al numero emergenze della Polizia Locale 800 072525 o chiamare il 112”.

In alcune zone di Italia del resto alcuni truffatori senza scrupoli si sono già messi all’opera: segnalati alcuni casi di persone che si sono finti addetti sanitari per intrufolarsi nelle case e derubarle. 

Argomenti:

coronavirus

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *