Coronavirus, anche Vasco si arrende e rinvia l’appuntamento a Imola

IMOLA. “Avevo fatto tutti i miei progetti…colpa del virus… aspettiamo le disposizioni governative .. #festivalrock #concertilive #fuckcovid19». Inizia così il post su Facebook, con cui Vasco Rossi, nel primi pomeriggio di ieri, ha alzato di fatto bandiera bianca. Anche il cantore della vita spericolata si è arreso al coronavirus. “Difficilmente” potrà riempire l’autodromo Enzo e Dino Ferrari LA PROSSIMA ESTATE.
«Ovviamente – scrive il rocker di Zocca – già da ora non ci facciamo grandi illusioni per giugno; le prossime disposizioni del governo probabilmente chiariranno se sarà possibile pensare a una riprogrammazione per il prossimo settembre, in caso contrario l’appuntamento sarà per giugno 2021!!»

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui