Coronavirus: anche Cesena rischia di diventare arancione scuro

Non ci sono nuove vittime nei conteggi ufficiali della pandemia di Ausl e regione per quanto riguarda il comprensorio cesenate. Ma resta alto il numero di contagiati e, come negli ultimi giorni, si registrano più casi rispetto al passato di persone giovani che si ammalano di Covid-19 e vengono poste in quarantena fiduciaria.

È uno dei motivi principali per cui anche l’area cesenate sta rischiando la possibilità di cambiare zona – colore. Passando da arancione ad arancione scuro (con i relativi maggiori restringimenti nelle possibilità di spostamento) così come in questi giorni ed in queste ore è avvenuto per Imola, 4 comuni del ravennate e come succederà da domenica alla Città Metropolitana di Bologna. Molto del peso della decisione graviterà attorno al campanello d’allarme principe. Che è quello delle nuove positività accertate. I numeri dei prossimi giorni saranno decisivi in tal senso dopo che in un paio di settimane nel cesenate si è passati da una quota 50 casi circa a standardizzare quasi costantemente il doppio, se non di più. Un altro campanello d’allarme che verrà monitorato è quello dell’alta carica virale che il Covid-19 sta evidenziando in questi giorni. In maniera maggiore anche qui rispetto a quanto avvenuto nel recente passato.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui