Coronavirus, a Imola altri due morti e due casi positivi in più

IMOLA. Purtroppo i numeri del contagio sono ancora altalenanti e dopo un giorno di ottimismo, nuovamente ci sono morti da segnalare, anche se i ritmi della malattia in effetti hanno rallentato come ormai da giorni si ripete. Due nuovi soggetti positivi anche oggi segnalati dal bollettino quotidiano dell’Ausl di Imola, e il totale sale a 358, ma soprattutto si registrano anche due decessi: un cittadino imolese di 73 anni e un cittadino residente fuori regione di 68 anni affetto da gravi patologie pregresse.  Sono 7, invece, i guariti (5 a Medicina, 1 a Imola, 1 a Castel Guelfo) e 2 i nuovi casi (1 a Medicina e 1 a Castel San Pietro). Salgono quindi a 358 i casi positivi su un totale di 3314  tamponi effettuati, compresi 124 guariti con doppio tampone, più di un terzo del totale dei positivi. Di questi ultimi, sono 204 i maschi e 154 le femmine, 171 residenti a Medicina, 115 a Imola, 31 a Castel San Pietro Terme, 7 a Castel Guelfo, 6 a Dozza, 6 a Mordano, 4 a Borgo Tossignano, 3 a Casalfiumanese e 15 persone residenti fuori dal Circondario.
Tra i positivi: 23 hanno 85 e più anni, 69 tra i 75 e gli 84 anni, 76 tra 65 e i 74 anni, 186 tra i 14 e i 64 anni (e più precisamente, analizzando ulteriormente il dato con le linee che utilizza solitamente il Ministero della Salute: 52 nella classe d’età 14-39 e 134 tra i 40 e i 64) e 4 al di sotto dei 14 anni.
Dalle 8 di ieri alle 8 di stamattina il Pronto Soccorso ha ricoverato 63 persone, con 13 ricoveri di cui solo 1 Covid correlato, 32 i ricoverati per Covid all’Ospedale di Imola (4 in terapia intensiva, 2 in semintensiva, 26 nel reparto internistico, ma solo 12 per ora con conferma di malattia). Sono 19 le persone in post acuzie a Castel San Pietro Terme e 17 le persone in albergo.418 le visite a domicilio effettuate dalle USCA, 252 le persone sottoposte a terapia domiciliare.  

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui