Coronavirus, a Cesena nelle strutture 16 positivi e un decesso

Si sono concentrati nel Cesenate, e in particolare in un una casa di riposo e in una clinica, i nuovi contagi da Covid-19 registrati ieri sul territorio provinciale. E non sono pochi:in 24 ore sono stati 16 (su un totale di 17 nell’intera zona di Forlì-Cesena), due dei quali a Gatteo e tutti gli altri a Cesena. Si tratta di persone legate a due strutture: la “Malatesta Novello” e il “Don Baronio”. Nella maggior parte dei casi questi ultimi contagiati ci lavorano (o sono familiari di chi ci lavora), e in numero minore vivono lì. Nella struttura di via Mulini, una di quelle che sono state messe alla prova più duramente dal coronavirus, preoccupa nel contesto di questa ultima ondata di contagi il numero significativo di operatori colpiti una mezza decina di loro sono risultati positivi ai tamponi, incluso un medico (è il secondo aggredito da virus tra quelli che si prendono cura degli ospiti del “Don Baronio”).
Purtroppo c’è stato anche un altro decesso di una 89enne, che era proprio ospite al “Don Baronio”, ed è spirata all’ospedale Bufalini. Con questo lutto, il numero di persone uccise dal coronavirus nel comprensorio cesenate è salito a quota 69.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui