CESENA. Ancora due morti tra gli infettati da coronavirus nel cesenate. Una riconducibile ad una casa di riposo e l’altra ad una casa di cura. Si tratta di due donne di 85 e 76 anni. Con loro il numero dei decessi nell’area cesenate ha ora superato nel conteggio totale quota 60, di una unità. La giornata odierna che ha poi segnato un altro passo atteso ma non scontato dell’emergenza pandemica 2020. La Procura della Repubblica di Forlì ha aperto un fascicolo contro ignoti. A palazzo di giustizia è giunto un esposto sulla sanità generale del cesenate nell’emergenza coronavirus. Così sui tavoli della magistratura inquirente è stato aperto un fascicolo “generico” senza iscrizioni a registro. Per monitorare ad ampio spettro case di riposo e cliniche coinvolte nei contagi e nei decessi da inizio crisi.

Argomenti:

cesena

coronavirus

Covid-19

fascicolo

inchiesta

morti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *