Coro dell’Opera di Kiev a Montegridolfo

Inizia con un grande evento la terza edizione del Festival musicale di Montegridolfo che accoglie oggi uno dei complessi lirici più importanti d’Europa. Al Santuario della Beata Vergine delle Grazie a Trebbio di Montegridolfo, questa sera alle 21 si terrà il concerto del Coro del Teatro Nazionale dell’Opera di Kiev.

Dopo lo scoppio della guerra in Ucraina, dall’inizio di aprile, una consistente parte della compagine lirica del Teatro Accademico Nazionale dell’Opera e del Balletto dell’Ucraina “Taras Shevchenko” si trova a Ravenna. Con una difficile operazione di solidarietà, grazie anche all’interessamento della presidente onoraria del Ravenna festivalCristina Mazzavillani Muti, i coristi ucraini sono giunti nella città bizantina. E ora arrivano anche in Valconca con uno concerto lirico che spazia da brani sacri, alle celebri arie del melodramma italiano e ai canti della tradizione religiosa e popolare ucraina.

«L’evento, sviluppato a seguito del conflitto bellico tra Russia e Ucraina, sarà uno spettacolo di grande spessore culturale in cui il nostro piccolo Comune di 1.000 abitanti, ha voluto impegnarsi – ha spiegato il sindaco Lorenzo Grilli –. La proposta nasce per restituire dignità ad artisti che oggi sono costretti ad essere lontani dal loro paese d’origine, l’Ucraina, ospiti in Italia a Ravenna, in attesa degli sviluppi del conflitto bellico».

Il programma unirà le espressioni liriche più celebri del repertorio italiano e ucraino, in un abbraccio di amicizia e di pace delle genti.

Ingresso gratuito.

Info: 0541 855054

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui