Coriano sottoscrive il nuovo patto sulla sicurezza

Davanti al Prefetto Giuseppe Forlenza, il vicesindaco di Coriano Gianluca Ugolini ha firmato questa mattina l’aggiornamento del “Patto per la sicurezza avanzata nella provincia di Rimini”, sottoscritto il 15 dicembre 2017 da tutti i sindaci dei Comuni della provincia.

Composto di 18 Articoli, il Patto descrive obiettivi, finalità e sviluppo delle direttrici d’azione prima di addentrarsi nello specifico nei vari argomenti che riguardano la promozione e la tutela della legalità: dal decoro urbano alla prevenzione contro la microcriminalità alla prevenzione contro lo spaccio di sostanze stupefacenti fino al contrasto dell’abusivismo commerciale, delle truffe agli anziani, degli eccessi illegali della movida e della prostituzione. Un capitolo a parte è dedicato alla realizzazione della Cittadella della Sicurezza presso la Caserma “Giulio Cesare” di Rimini e un altro alle misure di contrasto da mettere in atto onde evitare l’infiltrazione della criminalità nelle attività produttive e commerciali.

Quelli appena citati sono solo i punti principali di un raggio d’azione estremamente più vasto che coinvolge oltre ai comuni anche i singoli Corpi delle forze dell’ordine attraverso una sinergia operativa che funge da deterrente contro crimine, abusi, violenze e tutela delle fasce più deboli.

Una documentazione corposa – ha commentato il vicesindaco Ugolini – che vede Coriano fermamente decisa a collaborare con tutte le altre realtà della provincia. Abbiamo apprezzato il lavoro messo insieme dalla Prefettura, ora il Patto per la Sicurezza è ampio e dettagliato, uno strumento che ci aiuterà a sconfiggere ogni forma di pericolo che possa svilupparsi nei nostri territori. Ringrazio il Prefetto e le forze dell’ordine perché se ci sentiamo ora più sicuri lo dobbiamo alla grande opera che stanno svolgendo”

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui